domenica, Aprile 14, 2024
HomeLifestyleQuanto costa rinnovare la patente? A Milano, in agenzia, in autoscuola, tutto...

Quanto costa rinnovare la patente? A Milano, in agenzia, in autoscuola, tutto quello che devi sapere

Hai bisogno di rinnovare la tua patente di guida e non sai come fare? Leggi questa guida che ti illustrerà tutti i passaggi necessari per effettuare il rinnovo.

Il rinnovo della patente è una scadenza importante e spesso trascurata dagli automobilisti, ma non rinnovare la patente può avere conseguenze negative. Con l’aiuto di questo articolo, non avrai più dubbi su come rinnovare la tua patente di guida di categoria B. Prosegui nella lettura se vuoi sapere come rinnovare la patente.

Costi rinnovo patente

Abbiamo discusso finora della patente più comune, la B, necessaria per guidare le automobili, ma il processo di rinnovo della patente varia a seconda della sua categoria. I conducenti di autotrasporti sono soggetti a limiti più rigorosi per il rinnovo, con intervalli di tempo più brevi rispetto agli automobilisti. Ad esempio, i detentori delle patenti C o D dovranno rinnovare la loro patente ogni 5 anni invece di ogni 10, fino al compimento dei 65 anni di età.

Ma quanto costa il rinnovo della patente? Il costo per il rinnovo della patente non è molto elevato. In genere, il costo varia tra i 100 e i 130 euro e questa cifra include i costi per la visita medica, che si aggirano tra i 60 e i 90 euro. In poche parole, quello che dovrai pagare sarà:

  • 16 euro per la marca da bollo;
  • 6,8 euro per le spese di spedizione della patente tramite posta assicurata;
  • 0,20 euro per i diritti di Motorizzazione

Il rinnovo della patente può essere effettuato presso la ASL competente, dove il conducente sarà sottoposto ad una visita medica finalizzata a verificare che non abbia malattie che possano comportare un rischio per la guida. Il medico dovrà accertare che il conducente abbia i requisiti psicofisici necessari per guidare.

Patente scaduta cosa fare

Ricordate che il rinnovo della patente scaduta non è obbligatorio, tuttavia se la patente è scaduta da più di tre anni, sarà necessario ripetere la teoria e la pratica a seconda di quanto disposto dalla Motorizzazione Civile della provincia di residenza. Vediamo insieme le risposte alle domande più comuni sul rinnovo della patente, cercando di essere brevi ma completi.

Non è possibile guadagnare tempo sulla prossima scadenza aspettando, ad esempio, se si possiede una patente B che scade dopo 10 anni dalla sua emissione, la scadenza sarà sempre il giorno del compleanno, indipendentemente dalla data di rinnovo. Ad esempio, se si è nati il 18/09/1970, la scadenza della patente B sarà sempre il 18/09/2031, indipendentemente dal momento in cui si decide di rinnovarla.

Scadenza patente di guida

Come appena accennato, la data di scadenza della patente di guida, in base alle normative attuali, coincide con la data di compleanno dell’automobilista. Questo sistema, già utilizzato per la carta d’identità, rende più semplice la gestione delle scadenze, evitando la comparsa di scadenze in date diverse. Tuttavia, è importante precisare che questo sistema vale solo per le patenti emesse negli ultimi anni. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha affermato che la patente deve essere rinnovata rispettando la data di scadenza indicata sul documento e che la regola del compleanno deve essere applicata solo a partire dal prossimo rinnovo. In ogni caso, la data di scadenza è chiaramente indicata sul documento stesso.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments