Quanto mettere nella busta del matrimonio? Parentela, a persona, calcolo

0
463

Per molti è un’occasione di gioia, ma anche una spesa da sostenere importante e che va ponderata a partire dal regalo. Esiste un calcolo, più o meno scientifico, per sapere la somma di denaro giusta da destinare ad una coppia di sposi. Vediamo, calcolatrice e albero genealogico alla mano, quanto mettere nella busta del matrimonio al quale siamo stati invitati per non sfigurare.

Buste regalo matrimonio: perchè conviene

Dietro la scelta del regalo di matrimonio c’è un ragionamento molto articolato che andiamo a spiegare nelle prossime righe. Vi sveliamo anche perchè si arriva all’idea che la busta per matrimonio è spesso l’idea giusta, ma non sbagliare e fare figuracce occorre tenere conto di alcuni fattori.

Se siete indecisi su cosa regalare per un matrimonio, cominciamo col dire che l’usanza di presentarsi col denaro al banchetto, una volta tipicamente del Sud, ha preso sempre più piede anche nel resto d’Italia. Il motivo è semplice. Se una volta una coppia entrava in una nuova casa soltanto dopo il sì ed aveva bisogno di elettrodomestici ed oggetti di arredamento per la casa, stavolta la faccenda si è ribaltata. Quasi tutte le coppie arrivano da una convivenza prima di arrivare ai fiori d’arancio e quindi abitano già una dimora arredata e con la gran parte dei confort necessari. Regalare servizi di piatti, televisori di ultima generazione o elettrodomestici potrebbe essere se non fastidioso, almeno ridondante. Indovinare i regali di matrimonio, insomma, non è più semplice come una volta. L’unica alternativa potrebbe essere quella della lista di nozze. Alla fine, tra rebus regali, molti optano per i soldi come regalo di nozze.

Regalo matrimonio soldi: calcolo per parenti e amici

Per decidere quanto dobbiamo inserire nelle ormai famose buste per matrimonio è bene iniziare a calcolare il costo pro capite per gli sposi sosterranno per ogni invitato. Ognuno costerà alla coppia tra banchetto e bomboniere una cifra non inferiore ai 150 euro. Pensare anche solo lontanamente di scendere al di sotto di questa somma è un’eresia. Si tratta ovviamente di una base di partenza che può riguardare soprattutto gli amici non stretti o i parenti lontani.

Più il vostro rapporto con gli sposi è stretto e più il budget deve essere incrementato. Si arriva ai 200 euro a persona per gli amici stretti e fino ai 400 euro per un fratello, una sorella o un migliore amico. In quel caso andare con la famiglia al matrimonio potrebbe costarvi oltre mille euro, solo di regalo in contanti, ai quali vanno aggiunti ovviamente i costi per abiti e acconciatura. Di fatto è molto complicato dire quanto si spende per un matrimonio.

Busta regalo matrimonio: i testimoni

Discorso a parte meritano, invece, i testimoni di nozze che non possono mai andare sotto quota 500 euro a persona. Spesso sono anche protagonisti di altri eventi collaterali al matrimonio, come l’addio al celibato. L’unica cosa alla quale prestare attenzione è quella di avere cura di dove si mettono i contanti. Quasi mai chi decide di fare la busta inserisce assegni o altri titoli di credito: a quel punto è opportuno ricordarsi bene il nascondiglio della somma per evitare di vanificare tutto.

Continua a leggere su LaPrimaInfanzia