martedì, Gennaio 31, 2023
HomeCulturaChi è Fausto Leali, grande artista della musica italiana? Moglie, figli, quanti...

Chi è Fausto Leali, grande artista della musica italiana? Moglie, figli, quanti anni ha, “A chi”

Fausto Leali è un famoso cantante italiano nato a Nuvolento, una piccola città in provincia di Brescia, il 29 ottobre 1944 sotto il segno dello Scorpione. È un grande fan dei Beatles ed ha avuto modo di collaborare con alcuni dei più grandi artisti italiani, da Totò a Mogol. La sua vita privata è caratterizzata da numerose curiosità e aneddoti interessanti. Ospite ad “Italia sì“, il cantante ha confessato alcuni segreti sulla sua carriera lavorativa e sentimentale.

Biografia e carriera di Fausto Leali

Chi non conosce Fausto Leali, celebre voce di “A chi”? Musicista italiano dotato di un talento naturale eccezionale, ha iniziato la sua carriera a 14 anni suonando nella famosa orchestra di Max Corradini. Nel 1961 ha inciso il suo primo 45 giri sotto lo pseudonimo Fausto Denis e, pochi mesi dopo dopo, ha pubblicato una serie di cover dei Beatles con i Novelty. L’artista è infatti sempre stato innamorato della famosa band inglese, di cui si ritiene fan “sfegatato”.

Successivamente ha deciso di dedicarsi alla musica nera, in particolare al soul, ed è così che nel 1967 ha avuto il suo primo successo di grande rilievo con A chi, una cover italiana della canzone Hurt di Roy Hamilton uscita nel 1954. La sua passione per questo genere caldo e sonoro, lo ha portato a produrre altre canzoni di grande successo.

Il cantante debutta poi al Festival di Sanremo nel ’68 con la sua prima canzone intitolata Deborah, con la quale si posiziona quarto in classifica. L’anno successivo ritorna sul celebre palco sanremese dell’Ariston con Un’ora fa, altro successo nazionale, ottenendo di nuovo il quarto posto. Nel 1970 partecipa di nuovo al Festival con la canzone Hippy, che però non convince il pubblico e non riesce a superare le prime posizioni. Dopo alcuni anni di minori successi fa di nuovo il suo ingresso a Sanremo nel 1987 con il brano Io amo, prodotto e scritto da Toto Cutugno. Anche in questo caso ottiene un quarto posto, ma riesce a vendere ben due dischi di platino. Dopo il successo di Io amo, Leali ha avuto la possibilità di partecipare ancora a Sanremo nel 1989, 1993 e 1994.

Fausto Leali presentò l’anno successivo un’altra canzone molto apprezzata: “Mi manchi“. Questa fu un preludio al suo più grande successo, che seguì poco dopo. Leali aveva già ottenuto numerosi riconoscimenti per le sue altre canzoni, ma questa in particolare diventò una delle più apprezzate cantata ancora oggi in tutta Italia.

Vita privata

Fausto Leali non è di certo quel tipo di uomo che si può definire un tipino tranquillo: ha avuto una vita privata piuttosto movimentata, con alle spalle ben tre matrimoni. Il primo è stato senza dubbio il più chiacchierato, con Milena Cantù. Con lei ha avuto le sue prime due figlie, oggi ormai adulte. Nel 2014 si è sposato con Germana, più giovane di circa trent’anni. In totale, dai matrimoni precedenti Fausto Leali ha avuto quattro figli: Deborah, Samantha, Lucrezia e Francesco Faustino, l’unico maschio.

Durante un’intervista a Barbara D’Urso ha ammesso che all’inizio del suo ultimo matrimonio c’erano stati qualche scappatoia a sfuggire al matrimonio, ma alla fine il tempo gli ha dato ragione e così i due si sono sposati. Fausto ha dimostrato di essere un padre presente e affettuoso con i suoi figli, e ha sempre cercato di essere un buon marito per le sue mogli, infatti nonostante i divorzi è sempre stati in ottimi rapporti con le ex.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments