Chi è Amy Adams protagonista di Come per incanto1 e 2? Carriera, Curiosità.

0
40

La sua prima candidatura agli Oscar la ebbe nel 2005 per il film Junebag. Ma il suo vero trampolino di lancio è stato il film Come per incanto del 2007, di cui ne è di nuovo protagonista nei panni della principessa Giselle, nel sequel Come per disincanto- e vissero tutti felici e contenti. Stiamo parlando di Amy Lou Adams.

Chi è Amy Adams?

Nata da genitori statunitensi ma in Italia, il 20 agosto del 1974. Il padre era un militare della Southern European Task Force, e prestava servizio presso la Caserma Ederle di Vicenza. E’ la quarta di sette figli, tra fratelli e sorelle. Lei e tutta la sua famiglia vissero per diverso tempo ad Aviano, per poi spostarsi di base in base. Definitivamente, quando aveva solo nove anni si stabilirono del tutto a Castel Rock in Colorado. I genitori divorziarono quando ebbe compiuti undici anni.

Appena dopo il diploma Amy, si trasferisce ad Atlanta con la madre ed entra a fa parte di una compagnia teatrale. Il suo sogno era quello di diventare una ballerina professionista, ci provò: ma poi capì che non era tagliata per il ballo. Per mantenersi prima di muovere i suoi primi passi sia nell’ambito teatrale, che in quello del cinema ha svolto svariati lavori come cassiera, cameriera e tanto altro.

Carriera.

Debutta nel 1999 nella pellicola dal titolo Bella da morire. E’ protagonista poi in diverse serie come: Streghe, Buffy l’acchiappa vampiri Smallville. Il film che ne rivela la bravura è Tutta colpa di Sara, e viene così scelta da Steven Spilberg per il film Prova a prendermi al fianco di Di Caprio Tom Hanks. La consacrazione arriva nel 2007 con Come per incanto dove veste i panni della principessa Giselle in forma di cartone animato che improvvisamente, viene spedita nella caotica New York in forma umana. E’ con il ruolo di Suor James nel film Il Dubbio che ottiene, assieme ad altre pellicole come The Fighter e The Master la candidatura a migliore attrice non protagonista agli Oscar del 2009, 2011 e 2013. Altre sono state, le partecipazioni ad importanti pellicole. Arrivando poi agli ultimi successi; la Adams ha alle spalle alcune pellicole che sarebbero dovute uscire al cinema, ma che per causa Covid sono state poi trasmesse sulla piattaforma Netflix. La pellicola in questione è: La donna alla finestra dove la troviamo, nel ruolo di una psicologa affetta da agorafobia che vive barricata in casa spiando la vita dei vicini dalla finestra, e da cui assiste a un omicidio. Nel 2022 è di scena sui set londinesi in Lo zoo di vetro, e ritorna poi ad interpretare Giselle nel sequel di Come per incanto.

Curiosità

Amy Adams ha accumulato per i suoi tanti personaggi, molte candidature agli Oscar che però non si sono mai concretizzate. Ma di Golden Globe ne ha vinti due. Uno nel 2014 come migliore attrice nel film American Hustel, ed uno nel 2015 sempre come migliore attrice per Big Eyes. Dal 2000 è legata al suo compagno Darren Le Gallo sposato nel 2015. I due hanno una figlia, nata nel 2010 chiamata Aviana in memoria del tempo passato in Italia.

Continua a leggere su MigliorTelevisore