martedì, Gennaio 31, 2023
HomeSalute e benessereAscesso dentale: cos'è, cause, rimedi della nonna

Ascesso dentale: cos’è, cause, rimedi della nonna

L’ascesso dentale è un disturbo da non sottovalutare se non si vogliono affrontare conseguenze ben più gravi come la perdita dei denti. Si tratta infatti di un’infezione dente che si manifesta con forti dolori e difficoltà a svolgere normali attività quotidiane come la masticazione o semplicemente parlare.

Ecco quindi quali possono essere i sintomi da non sottovalutare, le cause che portano all’ascesso dente e soprattutto i rimedi più efficaci per trattare subito il problema.

Ascesso dentale cura, sintomi e cause

Cos’è nello specifico questa infezione gengivale? Si tratta di un accumulo di pus all’interno dei tessuti circostanti la gengiva. Colpisce infatti la radice del dente ed è causato da batteri che si propagano all’interno dei tessuti. L’ascesso al dente può essere causato da una serie di fattori che riguardano soprattutto l’igiene orale o malattie gengivali come le parodontopatie o le carie.

A seconda della causa scatenante l’infezione si distinguono in diversi tipi di ascesso.

Il primo è l’ascesso parodontale che è appunto la conseguenza di un’infezione alla gengiva. Esiste poi l’ascesso periapicale la cui infezione ha origine all’interno della polpa del dente, cioè la parte vitale del dente stesso. Questo è il peggiore e spesso porta alla perdita del dente. Può anche essere provocato da altre malattie gengivali oppure da traumi importanti come incidenti o cadute.

Infine, il meno complicato è l’ascesso gengivale. È anche la forma più conosciuta che comunemente si manifesta con il gonfiore gengiva. La gengiva gonfia e dolorante infatti è quasi sempre il primo sintomo degli ascessi ai denti e si riconosce dalla guancia gonfia all’esterno.

Altro sintomo ricorrente è il dolore al denti che rende complicati anche semplici gesti quotidiani. Diventa pertanto difficile masticare e addirittura parlare. È possibile anche avvertire una sensazione di freddo ai denti e un dolore acuto. Infine, altri sintomi che permettono di riconoscere questo problema possono essere: febbre, malessere, brividi, gonfiori del viso, alitosi e spasmi della mandibola.

Cura e rimedi naturali

La prima cosa da fare per correre ai ripari è rivolgersi ad un medico che possa diagnosticare il problema e ricorrere ad una terapia. Di solito è consigliato assumere per un determinato periodo di tempo un antibiotico per mal di denti che permetta non solo di alleviare il dolore ma anche di sgonfiare la gengiva. Un’altra cura è quella di bucare ascesso gengivale per drenare il pus che si è accumulato nei tessuti.

Esistono però anche rimedi naturali molto efficaci, i cosiddetti rimedi della nonna. Uno di questi prevede la preparazione di una crema di sale e bicarbonato di sodio da applicare direttamente sulla zona interessata aiutandosi con un batuffolo di cotone. In questo modo sarà possibile sgonfiare l’infiammazione ed alleviare il dolore in pochissimo tempo.

Anche il tea tree oil è considerato un rimedio naturale molto efficace contro il mal di denti e nello specifico contro l’ascesso dente del giudizio. In questo caso è opportuno mescolare qualche goccia di questo olio essenziale con acqua tiepida o calda. Il preparato dovrà poi essere appoggiato direttamente sulla zona interessata e nel giro di pochi minuti drenerà l’infezione e permetterà di liberare i tessuti dal pus accumulatosi.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments