martedì, Gennaio 31, 2023
HomeLifestyleFrasi e immagini sul medioevo, le più interessanti mai scritte

Frasi e immagini sul medioevo, le più interessanti mai scritte

Il Medioevo è un periodo storico che sancisce il passaggio tra l’Impero Romano al Rinascimento. È caratterizzato dalla diffusione della religione cristiana in tutte le zone d’Europa da occidente ad oriente. Grazie alla religione si conservò anche il patrimonio culturale dell’antichità attraverso il lavoro degli amanuensi.

Pensieri sul medioevo: una delle quattro età storiche

Il periodo del Medioevo rappresenta una delle quattro età storiche insieme all’antica, moderna e contemporanea.

  1. Ogni secolo ha il suo medioevo. (Stanisław Jerzy Lec)
  2. Il Giubileo, la crisi economica, la spinta conservatrice, un nuovo stato islamico che preme sull’Europa. Alla fine non è così male sto 1300. (Web)
  3. Dai che se ci impegniamo in un attimo è alto medioevo. (Web)
  4. Di alcune persone avverti il Romanticismo. In altre invece spicca il Medioevo. (Web)
  5. Ci sono due tipi di persone: A) quelle che amano il medioevo per gli avvenimenti storici. B) quelli che amano il medioevo talmente tanto da mantenere quella mentalità. (Anonimo)

Aforismi sul medioevo: tradizionalmente si suddivide in Alto e basso Medioevo

Il periodo storico del Medioevo tradizionalmente si suddivide in due fasi, Alto e basso in base agli eventi che avvengono.

  1. L’evo moderno è finito. Comincia il medio-evo degli specialisti. Oggi anche il cretino è specializzato. (Ennio Flaiano)
  2. Che progressi che facciamo. Nel Medioevo avrebbero bruciato me, oggi si accontentano di bruciare i miei libri. (Sigmund Freud)
  3. Nel Medio Evo si era talmente legati alla storia della Chiesa che quasi ci si sentiva incatenati. (Søren Kierkegaard)
  4. Dobbiamo al Medioevo le peggiori invenzioni dell’umanità: la polvere da sparo e l’amore romantico. (André Maurois)
  5. Un uomo passa nella sua vita attraverso il dadaismo, il romanticismo, il medioevo e l’antichità. (Krzysztof Bilica)

Frasi sul medioevo: periodo caratterizzato dalle invasioni barbariche

Il Medioevo tradizionalmente viene ricordato come quel periodo storico in cui le invasioni barbariche avevano invaso tutta l’Europa.

  1. Non mi toccate il medioevo… in quell’epoca c’erano verticalità, vertigine e invisibile. (Fabrizio Caramagna)
  2. Il Medio Evo è stato il tempo delle grandi cattedrali (di pietra e di parole); dei grandi ragionamenti sul cielo e la terra; e anche il tempo della grande poesia sulla donna angelo. (Fabrizio Caramagna)
  3. Abbiamo visto come qualcuno, ancora oggi, consideri il Medioevo come un’epoca negativa o spregevole, allo stesso tempo violenta, oscura, ed ignorante. Sappiamo adesso che questa immagine è falsa, anche se vi è stato certamente un Medioevo di violenza. (Jacques Le Goff)
  4. Il Medioevo mi ha affascinato perché aveva il potere quasi magico di rendermi spaesato, di strapparmi dai problemi e dalle mediocrità del presente e al tempo stesso di rendermelo più vivido e chiaro. (Jacques Le Goff)
  5. Il medioevo è stato anche, e ritengo persino innanzitutto, una grande epoca creatrice. Lo si vede nel campo delle arti, delle istituzioni (ad esempio le università), soprattutto nelle città, o ancora per quanto riguarda le conquiste del pensiero. La filosofia chiamata “Scolastica” ha raggiunto vette altissime di sapere. (Jacques Le Goff)

Citazioni sul medioevo: il cristianesimo è il principale fattore di unificazione fra Europa occidentale e orientale

Il Medioevo è un periodo in cui la religione cristiana viene usata come unità di legame tra le diverse parti d’Europa da occidentale e orientale.

  1. Il Medioevo è una combinazione tra ciò che è esotico e le nostre radici. (Jacques Le Goff)
  2. Il Medioevo è il periodo che, iniziando mentre l’Impero romano si dissolve, fondendo la cultura latina con quella dei popoli che hanno gradatamente invaso l’impero, con il cristianesimo come collante, dà vita a quella che chiamiamo oggi Europa, con le sue nazioni, le lingue che ancora parliamo e le istituzioni che, sia pure attraverso cambiamenti e rivoluzioni, sono ancora le nostre. (Umberto Eco)
  3. Nel medioevo erano tempi di vita dura e ostile, per questo la gente sognava il paradiso e costruiva cattedrali. Adesso il paradiso è vicino, può essere anche nel garage o sullo schermo di un telefono. (Fabrizio Caramagna)
  4. L’uomo medievale vedeva il mondo come una foresta piena di pericoli ma anche di rivelazioni straordinarie, e la Terra come una distesa di Paesi remoti popolati da esseri splendidamente mostruosi. (Umberto Eco)
  5. Ma perché quest’odio per il Medioevo? Proprio la sostituzione linguista di un termine apparentemente neutro a quello che si dovrebbe usare, ci fornisce la chiave della risposta. In realtà, ben più che di Medioevo, bisognerebbe parlare di civiltà cristiana o di Cristianità. (Marco Tangheroni)
RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments