martedì, Gennaio 31, 2023
HomeLifestyleFrasi e immagini sulla povertà, le più significative mai scritte

Frasi e immagini sulla povertà, le più significative mai scritte

La povertà indica una scarsità che indica qualcosa di materiale o spirituale. Essa può riferirsi a diversi contesti come quello economico-finanziario. Per questo motivo esistono le economie di sussistenza che bastano solamente alla sopravvivenza.

Citazioni sulla povertà: comunemente riferito all’aspetto economico finanziario

Il concetto di povertà si associa spesso al contesto economico finanziario nell’opinione comune.

  1. Viviamo in un paradigma in cui i ricchi sono sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri. (Jeremy Rifkin)
  2. I poveri pagano per tutti. Non sappiamo proprio dove abbiano preso tutto questo denaro. (Zoran S. Stanojevic)
  3. Se siamo tutti più poveri la colpa è della glebalizzazione. (Web)
  4. I poveri sulla Terra non ci stavano tutti quanti; il Regno dei Cieli è nato per motivi logistici. (Marco Oliverio)
  5. Se Gesù promette ai poveri il paradiso, Marx annuncia loro la fine dell’inferno. Qui o là, i poveri sono pregati di attendere. (Fabrizio Caramagna)

Frasi sulla povertà: si delinea con l’avvento della civiltà urbana

La povertà si crea nel corso della storia quando arrivano le prime industrie e le prime città. La continua ricchezza delinea anche la classe sociale dei più poveri.

  1. La povertà è come una punizione per un crimine che uno non ha commesso. (Eli Khamarov)
  2. Niente costa tanto caro come essere poveri. (Paul Brulat)
  3. Quando i poveri inventarono la somma, i ricchi inventarono la moltiplicazione. (Fabrizio Caramagna)
  4. Solo i poveri conoscono il significato della vita; chi ha soldi e sicurezza può soltanto tirare a indovinare. (Charles Bukowski)
  5. Un uomo è povero non già quando non ha niente, ma quando non lavora. (Charles-Louis de Montesquieu)

Aforismi sulla povertà: è la società capitalistica a determinare la povertà

Nella società moderna è soprattutto il modello capitalistico che determina la classe sociale più povera.

  1. Solo quando è imposta la povertà è umiliante. (Beno Fignon)
  2. A volte è difficile fare la scelta giusta perché o sei roso dai morsi della coscienza o da quelli della fame. (Totò)
  3. Mi ha sempre colpito un proverbio che dice che se i ricchi potessero pagare i poveri per morire al loro posto, i poveri sarebbero tentati di farlo. Ma purtroppo è quello che già avviene in molte parti del mondo. (Fabrizio Caramagna)
  4. Bisogna prendere il denaro dove si trova, vale a dire presso i poveri. D’accordissimo, non hanno molto denaro, ma sono in tanti. (Alphonse Allais)
  5. La società comprende due classi: quelli che hanno più cibo che appetito, e quelli che hanno più appetito che cibo. (Nicolas de Chamfort)

Pensieri sulla povertà: è l’economia industriale a produrla

Il tempo odierno la povertà viene creata a causa dell’economia industriale che crea imprenditori e lavoratori che guadagnano poco.

  1. Il grido del povero sale fino a Dio, ma non arriva alle orecchie dell’uomo. (Felicité-Robert de Lamennais)
  2. C’è una sola classe della umanità che tiene al denaro molto più dei ricchi: i poveri. Il povero non può tenere ad altro. Questa è la miseria di essere povero. (Oscar Wilde)
  3. Se il denaro non dà la felicità, figuriamoci la miseria. (Woody Allen)
  4. Di solito le persone più generose sono quelle che hanno meno da dare. L’ho imparato per esperienza personale a dodici anni, quando consegnavo i giornali a domicilio. Le mance migliori venivano dalla gente più povera. (Keith Haring)
  5. Di generosi non ci sono che i poveri. (Honorè de Balzac)
RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments