Chi era Kirstie Alley? Vita privata, morte, divorzi, figli, malattia

0
67

Il suo volto resterà per sempre legato ad una commedia cult per una generazione di giovanissimi, ora adulti: Senti chi parla è stato tra i film più amati degli anni Novanta e di conseguenza anche la sua protagonista resta tra le beniamine del pubblico dei quarantenni di oggi.

La malattia

Andiamo a scoprire, per chi non la conoscesse a fondo, chi era Kirstie Alley, l’attrice americana venuta a mancare in queste ore dopo aver combattuto una lunga battaglia contro il cancro. L’attrice vincitrice di due premi Emmy è deceduta quando in America era ancora lunedì 5 dicembre all’età di 71 anni, fiaccata dal calvario di un tumore che purtroppo non le ha lasciato scampo.

A confermare la notizia del decesso sono stati i figli che hanno voluto comunicare la tragedia con una nota sui social. Purtroppo – come spiegato dai due eredi dell’attrice – la Alley aveva scoperto di avere un tumore soltanto recentemente, quando la patologia era già in stato avanzato. Il dolce messaggio dei figli unisce la famiglia reale, a quella virtuale dei suo fans: la nota si conclude, infatti, definendo Kirstie “una mamma e una nonna meravigliosa e un’icona sullo schermo”. L’attrice è deceduta a New York dove viveva: è stata sottoposta alle cure del noto Moffitt Cancer Center.

I due figli

L’annuncio del decesso è stato dato dai figli William e Lillie Prince Stevenson, di concerto con lo storico manager dell’attrice, Donovan Daughtry, che si è occupato di curare i rapporti con i media in questo triste momento.

Negli Stati Uniti era diventata famosa già negli anni 80 interpretando il ruolo di Rebecca Howe in una sitcom di successo come Cin cin. La popolarità a livello planetario era arrivata, però, agli albori degli anni Novanta con Senti chi parla, dove si produce in un duetto spettacolare con John Travolta, che grazie a quel film si rilanciò. In Italia ricordiamo la pellicola anche per il doppiaggio di Paolo Villaggio che prestò la voce al bambino, così come fecero altri attori famosi (su tutti Lino Banfi che fece un cameo da doppiatore in quel film).

Scientology e i Repubblicani

Kristie Alley era nata il 12 gennaio 1951 a Wichita, nello stato del Kansas. La sua vita, anche volendo tralasciare l’ultimo tratto segnato dalla malattia non è stata semplice. A 30 anni sua madre è morta per un incidente stradale, provocato da un automobilista sotto l’effetto dell’alcol. Kirstie si è sposata da giovane ma ha divorziato. Inoltre ha trovato grandi difficoltà nel trovare i primi ruoli da attrice in tv. In tutto ciò ci si è messa di mezzo la dipendenza della cocaina dalla quale è uscita non senza difficoltà.

La giovane Kristie ha debuttato nel secondo film della saga di Star Trek, riuscendo poi a recitare accanto a Tom Selleck in Runaway. Il ruolo di Rebecca Howe in Cin Cin le cambia la vita. Grazie a quella sit-com vince due Emmy Awards ed un Golden Globe ed arriva di nuovo l’occasione del cinema. Il successo di Senti chi parla è travolgente e anche Woody Allen la chiama per un ruolo in Harry a pezzi.

Ha divorziato per la seconda volta ed ha avuto problemi di bulimia. Militante del Partito Repubblicano, dopo aver aderito alla Chiesa di Scientology, adottò i due figli negli anni Novanta.

Continua a leggere su MigliorTelevisore