mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeCulturaCalendario cinese, cosa accadrà nel 2023?

Calendario cinese, cosa accadrà nel 2023?

In Cina pare sia considerata buona educazione chiedere l’anno di nascita di una persona e quindi la sua età chiedendo il suo segno zodiacale. A differenza del nostro oroscopo lo zodiaco cinese prevede infatti 12 segni associati a 12 animali diversi e tutti riferiti ad un ciclo di 12 anni che si ripete. I segni zodiacali cinesi sono associati quindi a differenti anni cinesi di nascita, come abbiamo detto, che si alternano ogni 12 anni. Il 2023 nel calendario cinese sarà l’anno del coniglio bianco. Ma questo cosa vuol dire? Ecco cosa dicono le tradizioni.

Calendario cinese, tradizioni e cultura

L’astrologia cinese è piuttosto diversa dalla nostra e a volta ci è difficile comprenderla. Il capodanno cinese ha una data di inizio differente. L’anno del coniglio infatti, il 2023, inizierà per il calendario cinese il 22 gennaio del 2023 e terminerà il 9 febbraio 2024. Come già detto è l’anno del coniglio bianco, o coniglio Guimao e per l’oroscopo cinese si tratta di un anno di cambiamenti emotivi per molti dei segni. Per alcuni la conseguenza sarà un anno fortunato e prospero con tanti cambiamenti positivi.

È l’anno successivo a quello della tigre e per altre persone non sarà un anno così fortunato. Anche se, un punto su cui tutti sono d’accordo, è che sarà un anno dedicato alla rinascita e alla tranquillità. Dopo l’aggressività della tigre dell’ultimo anno tutti aspettano il segno cinese del coniglio per potersi riposare e per recuperare le ferite lasciate dagli ultimi avvenimenti.

Quindi, pare proprio che questo anno cinese del Coniglio Guimao sarà un anno abbastanza positivo secondo la tradizione, un avvenimento che si ripete ogni 60 anni e che casca proprio a pennello dopo qualche annata negativa e difficile.

Tutta questa positività è incarnata nel coniglio che è un animale pacifico, amorevole e gentile che si prende cura di se stesso e dei suoi cuccioli. Che possa essere l’anno in cui si pone fine a tutte le guerre? Un’annata di pace tra i popoli tanto desiderata?

L’origine dell’oroscopo cinese segni

I segni dell’oroscopo cinese sono 12 e sono collegati a delle importanti tradizioni della vita delle persone. Oltre al coniglio, che sarà il protagonista del prossimo anno, ci sono anche il bue, maiale, capra, cavallo, gallo e cane. Questi sono gli animali domestici che si trovano tra i 12 segni zodiacali. Ce ne sono poi altrettanti simboleggiati invece da animali indomabili e selvatici, opposti alla tradizione e alla cura della proprio casa.

Gli altri sono il topo, drago, scimmia, tigre. Ognuno ha delle caratteristiche proprie degli animali che si riflettono sulla vita quotidiana delle persone nate in quell’anno e sotto quel particolare segno zodiacale.

Questa tradizione si fa risalire tra il 221 e il 207 a.c. Alle sue spalle infatti ha una storia millenaria con diverse leggende che si sono succedute negli anni e che spesso trovano riscontro anche nella storia reale.

Molte caratteristiche di questi animali infatti sono utili per capire che cosa porterà il nuovo anno e quali saranno i cambiamenti che si potranno realizzare nella vita di ognuno.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments