martedì, Settembre 27, 2022
HomeMondoMichael di Kent, chi è? Moglie, figli

Michael di Kent, chi è? Moglie, figli

Michael di Kent è membro della famiglia reale britannica, in quanto cugino di primo grado della Regina Elisabetta.

Michael di Kent: cenni biografici

Michael di Kent nasce il 4 giugno del 1942 a Coppins. La scelta paterna del suo nome è un omaggio dedicato Michele II di Russia, il quale è il fratello dello zar russo Nicola II e cugino del nonno Giorgio V. Egli è il figlio del principe Giorgioduca di Kent, il quale muore durante un’operazione aerea nei cieli scozzesi, pochissime settimane dopo la sua nascita. Per quanto riguarda la mamma, è la principessa Marina di Grecia, la quale ottiene il titolo di “altezza reale” solo perché nipote del sovrano britannico allora in carica. La formazione di Michael avviene prima tra le mura della Sunningdale School e poi nel College Eton. In seguito, Michael entra nella Royal Military Academy della cittadina di Sandhurst, con la quale svolge una serie di operazioni negli Stati esteri. A tal proposito si ricordano quelle in Germania, ad Hong Kong e nella Repubblica di Cipro. Le ultime operazioni premiamo il suo impegno con l’ingresso nelle forze dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per la pacificazione. Egli si ritira con il grado di maggiore nel 1981.

Impegni e riconoscimenti

Il duca di Kent, in virtù della suo carattere attivo e ambizioso riceve diverse nomine, che valorizzano ancora di più la sua personalità. Tra questi incarichi di onorificenza si ricorda quello di commodoro per la Royal Naval Reserve, costituita da civili volontari che prestano servizio per la difesa del regno britannico. La stessa nomina gli è conferita per la Royal Air Raf Benson, incentrata agli addestramenti sui bombardieri leggeri. Tuttavia, le onorificenze del duca implicano anche l’assunzione del ruolo di presidente per il Royal Patriotic Fund e per la SSAFA Forces Help. Quest’ultima è l’associazione di beneficenza delle forze armate che presta aiuto immediato esclusivamente a chi è o sia stato al servizio nelle forze armate britanniche. Il soccorso è garantito anche ai parenti e alle persone con cui sussista un vincolo.

Impegni esteri

I riconoscimenti di Michael, che rappresentano solo lode e vanto per la corona britannica, anche se sempre per la bandiera sovrana proseguono fuori dai confini del regno. A tal riguardo si annovera l’incarico di colonnello per l’Essex and Kent Scottish Regiment in Canada.

Michael di Kent: passione per la Russia 

Il principe Michael ha un profondo interesse per la cultura russa. Sicuramente, egli subisce l’influenza dei racconti da parte del padre, che addirittura sceglie il nome del figlio proprio per omaggiare il remoto legame con lo zar russo. Tuttavia, il narcisismo del duca lo porta a riconoscere una certa somiglianza tra sé e lo zar Nicola II. Un aneddoto racconta della presenza di Michael in Russia per una cerimonia religiosa solenne. Quest’ultima celebra il ritrovamento (dopo più di 80 anni di scavi) dei resti della famiglia imperiale, sepolti finalmente nella cappella dello stesso palazzo regale. In virtù del forte legame che sente con la nazione russa, il duce riceve una nomina onoraria all’interno della Romanov Family Association.

 

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments