martedì, Settembre 27, 2022
HomeMondoRSVP: cos’è, come rispondere, significato

RSVP: cos’è, come rispondere, significato

L’espressione francese: Repondez s’il vous plait corrisponde a RSVP acronimo che si riferisce a sua volta alla frase in italiano: “È gradita gentile conferma” o “Si prega di rispondere”, espressione quest’ultima decisamente più formale. Questa sigla la si trova su tutti gli inviti, siano essi per un matrimonio o un evento pubblico o privato, in cui si è obbligati a dare la conferma della propria presenza all’evento in quanto agli organizzatori preme sapere il numero effettivo degli invitati.

L’acronimo RSVP cosa significa

Scrivere a mano un invito, un tempo, era abbastanza comune e quasi sempre alla fine della lettera veniva apposta l’espressione Respondez s’il vous plait. Oggi questa frase risulta troppo lunga ed è stata sostituita dalla sigla inglese RSVP, più breve e diretta. La comunicazione moderna che avviene il più delle volte attraverso delle chat fa uso di frasi concise, rapide che non fanno perdere troppo tempo a chi sta scrivendo.

In Inghilterra, la patria degli gli acronimi nella comunicazione, utilizza questa sigle RSVP invito sia come sostantivo dandogli un significato di “conferma” e sia come verbo, in questo caso simboleggia la frase “fare una prenotazione”. Inizialmente in Italia l’acronimo RSVP veniva trascritto solo alla fine degli inviti di tipo formale e aristocratici. Adesso invece, per qualsiasi tipo di avvenimento in cui è richiesto una comunicazione scritta, la sigla RSVP la troviamo come parola conclusiva dell’invito.

Invito, dove inserire la sigla RSVP

Ecco di seguito alcuni consigli utili su dove inserire l’acronimo RSVP significato su un invito per un matrimonio, per una manifestazione pubblica, una cena privata di gala ecc.

  • La sigla RSNP va inserita sempre in fondo all’invito e deve essere messa in bella mostra in modo tale che non venga vista come un qualcosa di poco conto e ignorata.
  • L’acronimo di cortesia RSNP da solo basta per esprimere il significato “Si prega di rispondere”. Inserire altre frasi del tipo “per favore RSNP” risulterebbe ridondante oltre ad essere sbagliato da punto di vista grammaticale.
  • Appostare anche una data entro la quale è gradita la conferma della propria partecipazione all’evento rientra in quelle forme di cortesia previste in questi casi.
  • Per alcuni occasioni, tipo i matrimoni, può capitare che l’acronimo RSVP venga trascurato perché se ne ignora il significato. Scrivere la frase per intero in francese o meglio ancora in italiano può evitare di creare confusione ti questo tipo.
  • Non mettiamo questa sigla a prescindere. È più giusto utilizzare questa espressione solo se riteniamo necessario conoscere in anticipo il numero dei partecipanti all’evento.
  • La sigla RSNP può essere scritta sia con le lettere maiuscole in stampato, sia con le minuscole in stampatello. Oppure si possono inserire i punti separatori tra una lettera e un’altra.

RSVP, come rispondere

La parte più complicata di quando si organizza un evento e capire quante persone effettivamente verranno. Naturalmente non siamo più nell’800 che si rispondeva a un invito con un’altra lettera. Oggi è sufficiente una telefonata o un messaggio Whatsapp, o magari dirlo direttamente a voce, per dare la conferma della propria presenza.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments