giovedì, Agosto 18, 2022
HomeEconomiaCabelpay: cos'è, vantaggi, caratteristiche, costi

Cabelpay: cos’è, vantaggi, caratteristiche, costi

E’ una carta prepagata nominativa che aderisce al circuito internazionale Mastercard, ecco cos’è cabelpay. Una carta mito ha un Iban, per mezzo del quale è possibile fare bonifici e ricevere accrediti che appartiene al gruppo Bcc. Può essere un esempio la Bcc Fornacette mito.

E’ dotata di un microchip e, quindi, per effettuare pagamenti o prelievi è necessario digitare un Pin. Sono diverse le attività che consente di svolgere, tra le altre, intanto consente di fare acquisti su internet in sicurezza grazie al servizio Securecode Master IdentityCheck che può essere attivato gratuitamente e permette anche di utilizzare l’internet banking, tramite la mito bcc for web Quest’ultimo è un ulteriore servizio per l’utente che vuole svolgere transazioni comodamente da casa con esercenti convenzionati.

Quali sono i vantaggi e le caratteristiche della cabelpay?

Tra i vantaggi della cabelplay c’è anche la possibilità di effettuare pagamenti e incassare denaro grazie all’Iban. Permette, inoltre di gestire le soglie di pagamento. Senza contare che ha la possibilità di essere personalizzata – anche in tempo reale – per evitare di incorrere in truffe.

Le sue caratteristiche e la sua funzionalità consentono al possessore di una mito cabel di ricevere e fare bonifici grazie all’Iban a essa associato, ma anche di ricaricare il proprio telefono cellulare e, come accennato, anche di effettuare pagamenti sia nei negozi fisici che online e, non in ultimo, di prelevare contanti sia presso gli sportelli della Banca emittente, sia presso altri istituti di credito seppure pagando una piccola commissione.

Come si richiede?

Chiedere una carta cabelpay è estremamente semplice, basta rivolgersi alla propria banca o accedere al sito del proprio istituto di credi e seguire le indicazioni. E’ facile da ricaricare sia allo sportello, sia online con servizio di internet banking di cabel mito.

I costi per attivare una cabelpay sono intanto esenti da imposta di bollo, mentre per l’emissione la spesa è di 10 euro e per il prelievo in contanti presso istituti di credito diversi dalla propria banca il costo è di 2 euro, sale a 4 euro nel caso in cui la banca dalla quale si effettua il prelievo non è in zona Euro. Bisogna tenere a mente che non c’è un canone mensile, in quanto è disponibile in maniera completamente gratuita. Tra le possibili spese, la ricarica da punti vendita SisalPay, nel qual caso la spesa ammonta a 3 euro.

Il pagamento con il Pos, infine, richiede una piccola commissione pari a un euro. Restano, invece, del tutto gratuiti i bonifici presso istituti di credito convenzionati. E tra questi ultimi rientrano alcune banche specifiche.

Ha dei limiti? Quali?

Ha anche dei limiti e tra questi ultimi c’è l’impossibilità di prelevare quotidianamente una cifra che sia superiore ai 250 euro, mensilmente invece è impossibile prelevare più di 1.500 euro, così come non si può pagare presso pos sia giornaliero che mensile oltre 3.000 euro e, infine, il limite massimo per i bonifici online è pari a 15.000 euro.
La durata della carta è di 5 anni.

Esiste anche la possibilità che l’utente smarrisca o sia vittima di furto della carta, in questi due casi è possibile bloccarla contattando lo 800.822056, un numero verde per chi chiama dall’Italia o lo 00390260843768 se per coloro che chiamano dall’estero.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments