sabato, Dicembre 3, 2022
HomeLifestyleCrema al burro, soffice e saporita: ecco come si fa

Crema al burro, soffice e saporita: ecco come si fa

Cosa c’è di meglio di una fantastica crema al burro? Oggi vi spiegheremo come realizzarla: si tratta di un alimento facile e veloce da preparare, utile per mille ricette. Non soltanto come decorazione, ma potrai utilizzare la crema al burro per copertura torte o per farcirle. Tra i principali vantaggi di questa ricetta troviamo il fatto che non siano necessari parecchi ingredienti. Ma vediamo nel dettaglio!

Crema al burro ricetta: i passaggi

Prima cosa chiariamo che stiamo parlando di una crema al burro senza uova, quindi tra gli ingredienti non saranno necessarie. In una ciotola dobbiamo riporre circa 100 grammi di burro (a temperatura ambiente). Consigliabile tirarlo fuori dal frigo qualche ora prima della preparazione, per tagliarlo poi meglio.

Aggiungiamo due cucchiai di latte (non freddo, ma anche in tal caso a temperatura ambiente) e cominciamo a lavorare il tutto con uno sbattitore elettrico per almeno 5-6 minuti. La nostra crema per torte dovrebbe apparire di colore biancastro.

A questo punto si deve aggiungere lo zucchero a velo, poco alla volta: parliamo di 200 grammi. L’operazione deve essere effettuata mentre si lavora con lo sbattitore elettrico, quindi senza fermarsi mai.

In questa fase è poi possibile aggiungere una serie di aromi: potremmo ottenere una crema al burro e caffè, oppure una crema al burro al cacao. L’utilizzo di un aroma specifica è legato sicuramente all’obiettivo da raggiungere e ai gusti personali. Anche limone, arancia o vanillina sono adatti.

Bisogna continuare a lavorare con lo sbattitore elettrico fino a quando non si ottiene una crema liscia e molto omogenea. Et voilà! La nostra crema è pronta!

Crema al burro: come utilizzarla e conservarla

Ci sono tantissimi modi per utilizzare la nostra crema. Sicuramente il consiglio principale per poterla facilmente utilizzare è quella di metterla in una sac a poche: in questa maniera sarà più facile poi utilizzarla per decorare torte e quant’altro.

Possiamo pensare ad una crema al burro cupcake, la quale verrà utilizzata proprio per decorare i nostro adorabili dolci; ma anche ad una crema al cioccolato, davvero gustosa. In molti utilizzano persino dei fiori per decorare la crema stessa e poi la utilizzano su delle torte.

Possiamo anche contare su una spatola per dolci per spalmarla mal meglio e ricoprire una torta per intero. Molti chef utilizzano questo tipo di crema per fare da “guaina” e rassodare e ricompattare i dolci. Sicuramente molto utile anche la crema al burro per pasta di zucchero.

Non è affatto difficile colorare la crema stessa: basta utilizzare un colorante in gel, sciogliendolo nel recipiente mentre si lavora con lo sbattitore. Generalmente, possiamo dire che questo tipo di crema è adatta principalmente ad un utilizzo su dolci che vengono poi conservati a temperatura ambiente. Va da sé che nei periodi più caldi come questo sia sempre consigliabile riporre e conservare in frigo i dolci.

Dopo il riposo nel frigo, ricordiamo che la crema in questione apparirà molto compatta e in alcuni casi persino dura. Quindi, prima di consumare il dolce è consigliabile sempre lasciarlo riposare anche un paio d’ore a temperatura ambiente.

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments