martedì, Settembre 27, 2022
HomeBorsa e CriptovaluteAzioni Pimco, le previsioni per il 2022

Azioni Pimco, le previsioni per il 2022

Quanto valgono le azioni Pimco? Conviene investire nel 2022 in questi titoli? Scopriamolo insieme.

Cos’è Pimco?

Pimco inizialmente funzionava come un’unità di Pacific Life Insurance Co., gestendo conti separati per i clienti di quell’assicuratore. L’azienda è stata fondata nel 1971, grazie ad una somma iniziale di 12 milioni di dollari di asset. Nel 2000, Pimco è stata acquisita da Allianz SE, una grande società globale di servizi finanziari con sede a Monaco di Baviera, in Germania, ma nonostante l’acquisizione l’azienda ha continuato a operare come filiale autonoma di Allianz.

Il 26 settembre 2014, è stato annunciato che Bill Gross, co-fondatore ed ex Chief Investment Officer (soprannominato il “Bond King” nell’arena degli investimenti), si sarebbe dimesso per unirsi a Janus Capital Group. Nell’aprile 2015, PIMCO ha annunciato l’assunzione dell’ex presidente della Federal Reserve, il dottor Ben Bernanke, come consulente senior, seguendo le orme del predecessore del presidente della Federal Reserve Alan Greenspan.

Pimco ha nominato Emmanuel Roman come CEO a partire dal 1 novembre 2016. È succeduto a Douglas M. Hodge, che è stato CEO dal 2014 al 2016.

Azioni Pimco: conviene nei titoli azionari?

Dando uno sguardo alla solidità finanziaria della società conviene investire sulle sue quotazioni azionarie. Questo perché il valore delle quote nel mercato azionario attuale oscilla tra gli 83 e 84 euro.

Lo scorso 7 febbraio la Chief Economist di Pimco Carol Liao ha affermato che il 2022 sarà un anno positivo, anche se dietro l’angolo ci saranno forti oscillazioni:
“Le nostre prospettive per il 2022 dell’Asia prevedono una crescita superiore al trend (anche se in rallentamento) e un’inflazione moderata che inducono ancora un restringimento graduale delle politiche monetarie dei mercati sviluppati. Tuttavia, il nostro caso base affronta tre rischi chiave: un’inflazione persistentemente elevata, un inasprimento delle condizioni finanziarie più brusco del previsto e le varianti COVID”.

Previsioni 2022

Aprendo il sito ufficiale della società scopriamo che Pimco si aspetta una grande crescita della propria capacità finanziaria:

“Guardando al 2022, a livello globale ci aspettiamo crescita economica positiva ed inflazione elevata ma in moderazione nel corso dell’anno pur ravvisando rischi al rialzo per la nostra previsione d’inflazione. Poiché crediamo che l’economia globale sia a metà del ciclo, restiamo sovrappesati sul rischio complessivo”.

L’amministrazione della società rimane largamente ottimista sul rischio azionario, nonostante le società stiano vivendo un momento di trasformazione tecnologica. Quanto ai tassi di interesse Pimco si aspetta che i rendimenti del titolo tendano al rialzo con l’aumento dei tassi da parte delle banche centrali. Pimco ritiene inoltre che le valute dei mercati emergenti offrano maggiore valore di quelle dei mercati sviluppati.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments