lunedì, Ottobre 3, 2022
HomeMondoQuanto guadagna un ingegnere aerospaziale? Al mese, Nasa

Quanto guadagna un ingegnere aerospaziale? Al mese, Nasa

Quanti bambini hanno sognato e sognano ancora di fare gli astronauti, da grandi? C’è chi vuole fare il pilota di aerei, chi costruire astronavi, ed anche quando si seguono altre strade, ogni tanto alzando gli occhi al cielo e guardando la luna, le stelle, la fantasia inizia a viaggiare e ad esplorare nuovi mondi e pianeti sconosciuti.
All’epoca di Neil Armstrong e delle missioni Apollo, gli astronauti e gli ingegneri aerospaziali erano considerati veri e propri eroi, pionieri dell’era moderna che aprivano la strada alla conquista dell’universo; col tempo i voli nello spazio sono diventati quasi di routine ed hanno perso un pò di quel mistero che tanto fascino esercitava sulle persone.
Lo spazio ha smesso di essere terreno di confronto e scontro tra superpotenze durante la Guerra Fredda, la cooperazione aerospaziale ha preso il posto alla gara tra Usa e Urss, si è unita l’Esa (European Space Agency), la Cina. Gli incidenti dello Space Shuttle Challenger Nasa del 1986 e successivamente del Columbia del 2003 sembravano aver fatto definitivamente tramontare l’epoca delle grandi esplorazioni.
Invece, negli ultimi tempi, la corsa verso le stelle sembra essere ripresa e l’attenzione dei media e l’interesse delle persone pare ravvivato, probabilmente grazie alle nuove tecnologie e dall’informazione sempre più capillare.
Tutti conoscono Samantha Cristoforetti e molti seguono con interesse le imprese della Spacex di Elon Musk che ha dapprima lanciato la corsa ai viaggi nello spazio accessibili anche all’aviazione civile, poi ha iniziato la collaborazione con la N.a.s.a. (Spacex launch) e molti scommettono che il rivale di sempre, Jeff Bezos creatore di Amazon, sia pronto ad emularlo.

Ingegnere aerospaziale

Non bisogna mai dimenticare che, dietro tutta l’industria aerospaziale, il ruolo da assoluta protagonista spetta all’ingegneria.
Gli ingegneri aerospaziali devono avere una preparazione ai massimi livelli, superare test severissimi e, nel caso di impegno diretto dei voli, devono avere una preparazione fisica eccezionale, pronti a reagire velocemente ad ogni imprevisto e nel più breve tempo possibile.

Stipendio ingegnere aerospaziale

Ma quanto guadagna un ingegnere aerospaziale?  Nonostante ciò che si potrebbe pensare, essere un ingegnere aerospaziale e avere un profilo così elevato e specializzato non garantisce guadagni fantasmagorici, almeno non per tutti e certamente non all’inizio.
In Italia, un neolaureato, magari nel corso di uno stage, di solito non arriva a 10mila euro annui mentre lo stipendio medio di un ingegnere di attesta a poco oltre i 43mila euro annui (stipendio medio ingegnere). Naturalmente per i profili senior e per gli incarichi dirigenziali lo stipendio può fluttuare fino a superare i 120mila euro all’anno.
Qualche sorpresa arriva anche dalle retribuzioni divise per area geografica.
Stupirà forse sapere che negli Usa lo stipendio medio si attesta a circa 80mila euro annui ma ancor di più che è la Svizzera a garantire le retribuzioni migliori, pari in media a oltre 210mila euro annui. La maglia nera spetta alla Germania che prevede una retribuzione di soli 70mila euro per i propri ingegneri aerospaziali.
Forse non saranno i più pagati e probabilmente non più famosi come un tempo, ma gli ingegneri aerospaziali hanno, se non altro, il grande merito di consentire all’umanità di continuare a sognare la conquista dello spazio che, di questi tempi, forse è un obiettivo un pò meno romantico e un po’ più commerciale rispetto agli anni ’60.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments