giovedì, Maggio 26, 2022
Google search engine
HomeEconomiaQuanto guadagna la vincitrice della Coppa Italia? le cifre

Quanto guadagna la vincitrice della Coppa Italia? le cifre

L’Inter di Simone Inzaghi è la vincitrice dell’ultima edizione della Coppa Italia grazie alla vittoria, ai tempi supplementari, di 4-2, ma quanto guadagna la società? Le casse della squadra nerazzurre saranno rimpinguate da un bel bottino che il presidente potrà usare anche in ottica mercato, per la prossima stagione. Le cifre per la vincitrice della Coppa Italia sono infatti molto importanti e quindi oltre al prestigio della competizione, l’Inter riceverò questo premio.

L’importo finale per la vittoria della Coppa Italia è pari a 12 milioni di euro. Oltre a tale premio si aggiunge anche l’incasso dello stadio della partita con i bianconeri. La Finale, giocata all’Olimpico di Roma, ha registrato il tutto esaurito e le due società dividono i guadagni.

Coppa Italia albo d’oro

L’albo d’oro Coppa Italia vede piazzarsi la Juventus salda al comando con 14 vittorie finali, seguita dalla Roma ferma a 9 e dall’Inter a 8 vittorie che stacca la Lazio ferma a quota 7. A completare la Top 5 ci sono Fiorentina e Napoli con 6 vittorie. In questo modo l’Inter, con la vittoria meritata di ieri sera contro la Juventus di Max Allegri, ha strappato il pass per la Supercoppa Italiana che giocherà contro il Milan (in caso di vittoria dei diavoli in Campionato, o contro la stessa Juve (in caso di vittoria di Inzaghi in Serie A).

La partita di ieri sera però ha lasciato comunque l’amaro in bocca ai tifosi nerazzurri a causa delle dichiarazioni del migliore in campo, Ivan Perisic, al termine della gara. Le sue parole relative al mancato rinnovo del contratto fanno presagire un suo addio e i supporters hanno mal digerito la gestione del croato da parte della società.

Quante squadre in Europa League

La domanda quante squadra vanno in europa league è una questione molto spinosa che ad inizio anno porta a molteplici e varie risposte. La causa di una direzione non definitiva già dall’inizio della stagione è dovuta ai vari piazzamenti in campionato dei club di Serie A. In genere infatti il massimo campionato italiano ha diritto a due squadre qualificate alla competizione. La prima è la quinta classificata della Serie A, mentre la seconda è la vincitrice della Coppa Italia. Nel caso in cui quest’ultima sia già qualificata alla Champions League o alla stessa ex Coppa UEFA, la squadra ad avere accesso alla competizione sarà la sesta classificata.

Il bottino di squadre che si giocano la qualificazione europa league però potrebbe aumentare in caso di vittoria della Roma in Conference League. In tal caso la Roma avrebbe diritto ad accedere alla competizione, senza passare per le qualifiche europa league ma direttamente ai gironi, in quanto vincitrice del neo torneo europeo. n tal caso la Roma libererebbe un posto in EL che sarà assunto dalla sesta classificata (solo nel caso in cui la Roma non rientri tra le prime 6). Chi va in europa league quindi è un discorso ancora tutto aperto. Il campionato offre ancora tanti spunti, nonostante le sole due giornate rimaste, e con varie squadre a contendersi l’accesso all’EL. Lazio, Roma, Atalanta e Fiorentina sono le squadre in questione.

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments