lunedì, Ottobre 3, 2022
HomeEconomiaBorsa di Tokyo, cos'è? Storia, sigla, orari, quotazioni 2022

Borsa di Tokyo, cos’è? Storia, sigla, orari, quotazioni 2022

La borsa di Tokyo è la borsa di valori della capitale del Giappone ed è per ordine d’importanza la seconda al mondo, dopo la borsa di New York. Attualmente, comprende circa 2.300 società e conta un capitale di 5.000 miliardi di dollari.

La sigla facente riferimento all’impresa è TSE, acronimo di Tokyo stock exchange.

La borsa giapponese possiede una struttura di tipo kabushiki-kaisha, termine nipponico che sta ad indicare l’equivalente delle nostre società per azioni. L’impresa non è però quotata in borsa ed è amministrata da nove direttori.

La sede della Tokyo borsa si trova a Chūō, uno dei 23 quartieri speciali di Tokyo. E’ aperta sia in mattinata che di pomeriggio, la fascia mattiniera va dalle 9:00 alle 11:00, mentre quella pomeridiana dalle 12:30 alle 15:00.

La storia

La borsa (borsa Tokyo), conosciuta nel Paese del Sol levante con la denominazione di Tōkyō Kabushiki Torihikijo, è stata fondata il 15 maggio 1878. 

Lo studioso Ito Hironbumi decise di dare vita a quest’ incredibile realtà economica. Negli anni 40, la società crebbe, inglobando altre dieci borse giapponesi, al fine di formare un singolo mercato borsistico.

Fin da quell’epoca, ossia dall’inizio degli anni 40, l’azienda acquista gradualmente potenza, divenendo una delle più influenti. Solamente molto più tardi, nel corso degli anni 90, con la crisi dei settori immobiliare e finanziario, la borsa attraversa una crisi.

Nel 1999, viene stoppato il mercato alle grida, quel tipo di mercato in cui gli intermediari gridavano le proprie proposte, specificando titolo, quantità e prezzo. Con l’arrivo del 2000 e l’avvento di Internet, tutti gli scambi iniziano ad avere luogo in via elettronica.

Nel 2012, la borsa di Tokyo e la borsa di Osaka si fondono creando il Japan Exchange Group, progetto avviato nel gennaio del 2013.

Al momento, la borsa di Tokyo è alla ricerca di alleanze strategiche per incrementare il suo potere. A breve, è probabile una coalizione con la borsa di Singapore, avente come scopo l’estendersi dei mercati del sud-est dell’Asia.

Borsa Tokyo in tempo reale: il grafico storico e la quotazione odierna dell’indice

Per conoscere a fondo l’andamento della società (andamento borsa Tokyo), occorre sapere che l’indice di riferimento della borsa giapponese (indice borsa Tokyo) è l’indice nikkei. Mediante l’analisi dei grafici storici e del valore attuale del nikkei, è possibile ricostruire il percorso del mercato della città principale del Giappone (mercato Tokyo).

Se vogliamo soffermarci quindi sui prezzi delle azioni appartenenti alla borsa di Tokyo, possiamo ricevere informazioni sulle quotazioni dell’indice nikkei giornalmente, attraverso la consultazione del quotidiano Nihon Keizai Shinbun.

Inoltre, il valore del nikkei è aggiornato ogni quindici secondi. La moneta rappresentativa è lo yen.

Osservando attentamente gli ultimi diagrammi, si può notare che il valore dei titoli è calato di molto nel corso del mese di marzo 2022, riprendendosi nei trenta giorni successivi.

In data odierna, il costo delle azioni sembra aver subito un’ altra lieve diminuzione (borsa Tokyo oggi). Ad oggi, il nikkei ha perso circa lo 0,11% del suo valore complessivo.

Nell’ultimo anno, dunque, è stata registrata una fase di recessione. Durante il 2022, il prezzo dei titoli si è ridotto del 6,92%, percentuale non da poco.

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments