domenica, Giugno 26, 2022
Google search engine
HomeBorsa e CriptovaluteIndice Mib cos'è? Definizione, come si legge, componenti

Indice Mib cos’è? Definizione, come si legge, componenti

Cos’è l’Indice Mib? Che ruolo ha nella borsa di Milano? Con questo termine facciamo riferimento al valore dell’andamento dei titoli azionari italiani. In poche parole, questo indice ci permette di valutare l’andazzo dell’economia italiana in funzione del mercato odierno. dal 2009, anno in cui è stato istituzionalizzato, ha ricoperto un ruolo importante non solo in Italia, ma anche all’estero essendo la Borsa Milano (situata a Piazza Affari Milano) ormai un luogo in cui si incontrano investitori di tutte le nazionalità.

Cos’è l’indice Ftse Mib?

È l’acronimo di Financial Times Stock Exchange Milano Indice di Borsa (Ftsemib). È l’indice azionario più importante, o meglio quello a cui gran parte degli esperti devono valutare per studiare attentamente il mercato azionario italiano (o l’andamento borsa). Il ib è formato da una sorta di paniere che raccoglie in totale 40 titoli di mercato Euronext, selezionate in base al valore di mercato. in Italia questo indice rappresenta ovviamente le società per azioni più solide e più oggetto di compravendita giornaliera.

Dal punto di vista storico possiamo inserire tale indice in un contesto puramente moderno. Prende avvio infatti solo nel 2009, in seguito alla fusione tra London Stock Exchange e la Borsa Italiana, andando a sostituire l’indice precedente, quello S&P. In precedenza, il mercato azionario non contemplava il numero di società di oggi, ma faceva riferimento solo a circa 30 titoli. Negli anni poi la composizione dell’indice si è resa sempre più complessa per poi rivoluzionarsi dopo la crisi economica del 2008. All’indomani della crisi infatti la borsa di Milano è stata una delle più colpite e ha sofferto la grave recessione che ha colpito l’Italia e gli altri paesi occidentali.

Componenti Mib Milano

L’indice borsa Milano funzione assegnando un peso specifico ai componenti della capitalizzazione. I componenti più importanti incidono parecchio sul prezzo, ma non possono superare il 15% del paniere. Il Mib inoltre basa il suo valore sulle operazioni di mercato classiche, di acquisto e di vendita.

Come si legge

Leggere l’andamento delle azioni in base a questo indice non è molto semplice, soprattutto se non ci è a conoscenza di definizioni e nomi. Tuttavia, anche i profani dell’economia possono farlo riuscendo a comparare i prezzi di apertura e di chiusura dei singoli titoli quotati a Piazza Affari. Un altro aspetto importante è tutti i titoli meno capitalizzati sono più volatili, cioè possono variare dal punto di vista del prezzo.

Chi legge l’indice Mib deve tenere presente anche del price earning, ossia l’ammontare deli utili netti derivati dalle azioni di una società quotata. Infine, con volume intendiamo il numero dei pezzi scambiati per ogni titolo. Di solito un titolo si tiene d’occhio in base al volume e alla media degli ultimi sei mesi.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments