domenica, Giugno 26, 2022
Google search engine
HomeLifestyleQuanto guadagna un astronauta? Italiano, in missione, nello spazio

Quanto guadagna un astronauta? Italiano, in missione, nello spazio

Non è un mestiere per tutti, nemmeno per quelli che fisicamente sono propensi ad addentrarsi in quel mondo. Si, perché di mondo si tratta quando parliamo di una professione complicata e meravigliosa come quello dell’astronauta, la cui missione come dice la parola stessa è viaggiare tra le stelle. Spesso si tratta di un mestiere a cui tutti i bambini del mondo aspirano, ma che viene concretizzato solo da pochissime persone, spesso atleticamente dotate e fuori dalla norma. Vediamo come si diventa astronauti e quanto si guadagna svolgendo questa particolare professione.

Cosa fa l’astronauta

Non è un mestiere per tutti e chi riesce a compierlo a livello internazionale è spesso considerato un vero e proprio fenomeno. Solo a un ristrettissimo numero di uomini e donne è permesso di arrivare tra le stelle, dopo un percorso di selezione lungo e faticoso sono pochi appunto coloro i quali che riescono a superare l’atmosfera. Nel concreto l’astronauta è preparato fisicamente per compiere delle missioni attorno alla terra, a bordo di speciali stazioni. Lì si occupa di tantissimi aspetti legati al funzionamento della nave in cui opera e dei materiali portati in missione. Non mancano poi la comunicazione con terra ferma, con altri colleghi internazionali; mentre sono molto comuni briefing sullo stato delle cose mentre si è a bordo in una missione che si solito può durare diversi mesi.

Per diventare astronauta occorre tanta fatica e passione. Una formazione rigorosa è il minimo per chi vuole affrontare uno sforzo così incredibile, viaggiare nello spazio su una postazione fluttuante nel nulla. Il percorso è impegnativo, perché deve avere basi ingegneristiche, saper comandare un velivolo, saper coordinare uno staff ed infine occorre una preparazione fisica di alto livello. Insomma, non tutti possono aver il piacere di viaggiare liberamente per lo spazio. Nel mondo i paesi più avanzati dal punto di vista spaziale sono Russia e Stati Uniti; tuttavia, anche la Cina sta progressivamente diventando protagonista. Sono quindi questi i tre paesi più comunemente associati all’addestramento e alla preparazione per diventare un professionista a tutti gli effetti in questo variopinto campo.

Quanto guadagna?

A missione

C’è da dire che tra Europa, e quindi Italia, e Stati Uniti vi è una differenza grande in termini di guadagno per gli astronauti. In America l’astronauta è inquadrato professionalmente come un vero e proprio impiegato pubblico. Quindi da un punto di vista remunerativo riesce a portare a casa tra i 55.000 e 134.000 dollari lordi. Un numero importante ma meno grande del previsto. Lo stipendio poi è legato all’esperienza, al fatto di aver svolto o no missioni complesse dalla durata di mesi. E anche al fatto che si è passati mesi di addestramento in diversi centri in giro per il mondo.

Nello spazio

Per i più esperti, quindi per i cosmonauti che ad esempio lavorano alla NASA, lo stipendio può essere più elevato. Le missioni incentrate sulla perlustrazione dello spazio attorno alla terra possono portare ancora più vantaggi economici. Stando ai dati americani un astronauta di questo tipo può guadagnare fra i 3.500 e 7.500 dollari al mese.

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments