lunedì, Ottobre 3, 2022
HomeEconomiaRe lender: cos'è, come funziona, recensioni, rischi, app

Re lender: cos’è, come funziona, recensioni, rischi, app

Si è di recente diffusa la tendenza ad optare per il crowdfunding, ossia ad una raccolta di somme modeste per finanziare un progetto. Re Lender è una delle piattaforme più note che rende possibile tale operazione (re-lender crowdfunding). In quest’articolo, parleremo delle recensioni, dei rischi e dell’applicazione di tale piano di finanziamento.

Il successo della Re-lender piattaforma è dovuto soprattutto al fatto che questa consente di pervenire ad un accumulo di denaro, destinato a incentivare progetti aventi alla base la sostenibilità.

Difatti,  Re lender mira alla riconversione immobiliare di strutture fatiscenti. Queste ultime sono destinate a divenire ambienti funzionali e moderni. Gli investimenti riconversione immobiliare non riguardano soltanto le classiche abitazioni, ma anche complessi industriali, apportando benefici ad un’intera comunità.

Ci si starà domandando, a questo punto, il programma re lender come funziona? Forniremo risposte più precise nella sezione seguente.

Il funzionamento della piattaforma Re Lender

Mediante la piattaforma italiana relender.eu, Re Lender rappresenta un punto di incontro fra le imprese richiedenti denaro e gli investitori che necessitano di donare prestiti, per ricavarci un guadagno. La colletta di soldi è gestita da PayArea, istituto spagnolo operante in Italia.

La denominazione della società ( re lender spa) nasce dalla fusione dei due lemmi di lingua inglese: reconversion (riconversione) e lender (colui che presta).

Come già esplicitato in precedenza, anche le industrie possono essere coinvolte nel processo di riconversione, per cui, di norma, si distingue fra due tipi di finanziamento: il civic crowdfunding e il lending crowdfunding. Mentre la prima tipologia punta alla riconversione di edifici di interesse comune, la seconda rappresenta un investimento per chi vuole guadagnare con crowdfunding.

Per utilizzare la piattaforma, occorrerà registrarsi, specificando se si è un’azienda o un investitore privato. Bisogna recarsi sul sito sopracitato e si otterrà il profilo desiderato.

Se vi state chiedendo se esiste un’app crowd funding immobiliare per Re lender, siamo spiacenti di dovervi fornire una risposta negativa. Al momento, il programma non dispone di alcuna crowdfunding immobiliare app.

Re-lender rischi

Come tutti i progetti finalizzati all’investimento, anche Re-Lender potrebbe rivelarsi un fallimento. Nel caso in cui la raccolta fondi non vada a buon fine, è prevista una restituzione del capitale impiegato dall’investitore.

Il denaro fornito viene bloccato all’interno del conto bancario della Caja Real de Suria. Di conseguenza, l’istituto non può reinvestire il vostro denaro.

Ad ogni modo, sebbene la piattaforma offra un rischio meno concreto, vi possono essere dei casi in cui le piccole o medie imprese non riescano a realizzare i loro progetti e, dunque, non possano ripagare il debito contratto col prestatore.

In tale situazione, si attiva la restituzione crediti, ma si tratterà di un rimborso sempre parziale e mai totale. Ecco brevemente riassunti i re lender rischi.

Re-lender recensioni

Sui vari re lender forum, gli utenti hanno espresso un giudizio favorevole a proposito dell’impiego di tale piattaforma. Gli investitori risultano soddisfatti delle azioni effettuate e hanno lasciato commenti molto positivi circa tale programma.

Non tutte le re lender opinioni sono state però completamente buone, i clienti hanno deplorato la scarsità di progetti disponibili.

Fra i principali concorrenti del progetto, troviamo la piattaforma recrowd. Le recrowd opinioni sono, generalmente, ottime. Spesso, anche fra le stesse recensioni, si parla di recrowd sostituto d’imposta, poiché il piano di questa società si basa sostanzialmente su tale procedimento.

 

 

 

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments