domenica, Giugno 26, 2022
Google search engine
HomeBorsa e CriptovaluteQuotazione dollaro: oggi, previsioni 2022

Quotazione dollaro: oggi, previsioni 2022

Il dollaro americano rappresenta per gli investitori, in particolar modo quelli interessati al forex trading, un importante metro di valutazione per comprendere il benessere della moneta e la possibilità di speculare attraverso investimenti su euro dollaro o similari. A livello mondiale, la moneta americana rappresenta ad oggi oltre il 60% delle riserve di divise estere. Da non sottovalutare, inoltre, che il dollaro americano circola anche in altri Paesi come moneta ufficiale, affiancando le altre monete di Stato. Queste informazioni possono darci almeno in parte la dimensione di questa valuta ed il suo ruolo di primo piano negli equilibri economici non solo americani ma globali. Per quanto riguarda il rapporto con la nostra moneta, il dollaro, oggi quotato a 0,91 euro nel cambio euro dollaro, sta mantenendo terreno soddisfacendo le previsioni dell’Eurozona basate sui risultati dell’ultimo trimestre del 2022. Cerchiamo quindi di capire ora i trend e le previsioni 2022 per questo cambio valuta sempre attuale e di grande interesse.

Gli effetti della guerra

Com’è ovvio, anche la quotazione dollaro euro ha subito e sta subendo molto gli effetti della guerra in Ucraina e del prezzo del petrolio, schizzato su in maniera troppo rapida. In questo clima di grande incertezza mondiale, il cambio dollaro euro ha ottenuto, come prevedibile, un sensibile ribasso che tuttavia non ha smosso troppo le acque e gli equilibri già esistenti mantenendo la banconota verde ad una buona quotazione rispetto all’euro. Il trend di crescita o, per meglio dire, di obiettiva stabilità, ha tuttavia delle incognite da risolvere nel breve termine. Gli investitori hanno gli occhi puntati alle prossime fasi del conflitto e da queste potrebbero determinarsi scenari in parte contrastanti che tuttavia convergono in una sola idea finale: nonostante gli scossoni economici delle ultime settimane, il dollaro non dovrebbe subire grossi svantaggi rispetto all’euro che rischia, invece, di indebolirsi maggiormente.

Quotazione dollaro su sterlina

Se la situazione del dollaro sull’euro sembra, nonostante tante incognite, piuttosto chiara, vediamo invece come la quotazione del dollaro ha influito nell’ultimo periodo nel cambio con la sterlina. Il cambio euro sterlina si attesta su 0,84 (1 euro vale cioè 0,84 sterline) mentre gli USA tengono maggiormente testa ai “cugini” britannici e la quotazione dollaro si attesta ad oggi su 1,30 dollari (1 sterlina vale quindi 1,30 dollari). Si tratta di un incrocio sempre particolarmente interessante per chi investe in Forex visto che secondo il Triennial Central Bank Survey of Foreign Exchange il dollaro interessa quasi il 90% delle transazioni giornaliere aggiudicandosi un primo posto cui segue, solo poco dopo in terza posizione, proprio l’Inghilterra.

Previsioni 2022

Al netto degli effetti della pandemia da Covid-19 e della guerra russo-ucraina, il mercato basato sul rapporto euro-dollaro è sempre stato caratterizzato da un’estrema volatilità, in parte già prevista e ben ammortizzata considerando l’area di influenza del dollaro americano da una parte e le varie crisi economiche dell’Eurozona dall’altra. A determinare un forte cambiamento nei valori del cambio eur/usd è il tasso di interesse praticato dalla Federal Reserve in USA e dalla Banca Centrale Europea qui da noi. A seconda dell’operato di queste due banche sul cambio monetario, la forza del dollaro piuttosto che dell’euro può uscirne migliore. Nei prossimi mesi si prevede tuttavia una certa stabilità, ovviamente nei limiti imposti da una volatilità di base insita nella coppia monetaria di riferimento.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments