venerdì, Dicembre 9, 2022
HomeLifestyleMarco D'Amore, chi è? Videogiochi, fidanzata, film, altezza, moglie e figli

Marco D’Amore, chi è? Videogiochi, fidanzata, film, altezza, moglie e figli

Il panorama italiano delle produzioni televisive e cinematografiche consegna al grande pubblico interpreti e personaggi che, a poco a poco, diventano indimenticabili. Questa capacità di segnare l’immaginario collettivo si basa su dei tratti peculiari che, se vengono sviluppati a dovere, riescono a trovare la giusta dimensione anche in altri contesti artistici. Come nel caso di Marco D’Amore, sceneggiatore, attore e regista italiano la cui popolarità è molto alta, soprattutto grazie a determinate opere. In virtù di ciò, occorre fare un approfondimento in tal senso scoprendo anche quelli che sono i dettagli della sua vita privata.

Marco D’Amore Gomorra e tanto altro ancora

Nato a Caserta il 12 giugno del 1981, D’Amore Marco (alto 1,80 centimetri) ha ottenuto una meritata visibilità grazie alla celeberrima serie TV Gomorra. Lo show, ispirato ai fatti dell’omonimo libro di Roberto Saviano, giunta qualche mese fa alla sua conclusione. Tuttavia, la caratterizzazione di di un personaggio come Ciro Di Marzio (che qualcuno chiama, erroneamente, Ciro D’Amore) ha colpito pubblico e critica per le svariate sfaccettature che lo contraddistinguono. Oltre a ciò, l’attore e regista casertano ha contribuito anche alla direzione della quarta e della quinta stagione. In più, nel 2019 ha sviluppato un film legato allo show – L’Immortale – che gli è valso un prestigioso riconoscimento, ossia il Nastro d’Argento come migliore attore esordiente.

Ad ogni modo, Marco Amore è giunto a uno dei tanti apici della sua carriera dopo anni e anni di gavetta. Gli inizi a teatro con la compagnia di Toni Servillo sono una sorta di naturale conseguenza di una famiglia in cui la vocazione artistica non è mai mancata. Dopo aver superato le selezioni, nel 2002, della Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi, Marco Damore si avvicina anche alla compagnia di Elena Bucci, famosa regista e drammaturga italiana. Nel 2005, invece, istituisce – con la collaborazione di Francesco Ghiaccio – la compagnia La Piccola Società mediante la quale realizza spettacoli, cortometraggi e tanto altro ancora.

Film, moglie…e il suo pensiero sui videogiochi

Le sortite cinematografiche di Marco D’amore cominciano ancora prima di Gomorra e di quelle foto film Gomorra che lo renderanno un’autentica istituzione artistica. Difatti, recita nel suo primo film nel 2009 in Tris di donne e di abiti nuziali. Ciò che, però, lo pone al centro dell’attenzione è Una vita tranquilla di Claudio Cupellini, popolare regista e sceneggiatore italiano. Da lì in poi è un susseguirsi di interpretazioni dove non mancano quelle sequenze immagini film d amore. Perez, Alaska, Brutti e cattivi e Drive Me Home compongono una filmografia di tutto rispetto destinata ad espandersi ulteriormente.

Giunto alla soglia dei 40 anni (che è, quindi, l’attuale Marco D Amore età), il performer campano si sta lanciando verso nuovi progetti e nuove iniziative in grado di accrescere ancor di più il background artistico. Per quanto riguarda la vita privata, Marco D’Amore è legato sentimentalmente a Daniela Maiorana, pronipote del celeberrimo fisico Ettore Maiorana. A onor del vero, si sa molto poco della vita privata dell’attore, anche perché rilascia pochissime interviste. Una delle ultime in tal senso lo ha posto al centro di diversi dibattiti poiché ha sentenziato che alcuni videogiochi sono molto più violenti di Gomorra.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments