lunedì, Giugno 27, 2022
Google search engine
HomeSalute e benessereRaccolta differenziata Caserta: calendario, numeri speciali, distribuzione sacchetti

Raccolta differenziata Caserta: calendario, numeri speciali, distribuzione sacchetti

L’epoca attuale vede, tra le varie cose, la crescita esponenziale dei rifiuti, di qualunque tipo essi siano. Perciò, c’è la necessità di implementare, nel migliore dei modi, quei servizi deputati alla raccolta dell’immondizia affinché l’ambiente e le comunità locali non abbiano alcun problema. La raccolta differenziata Caserta si basa su una serie di attività che prestano una decisa attenzione nei confronti dell’esigenze della popolazione. Caserta rifiuti – come gran parte del contesto campano – ha diverse zone dove le criticità abbondano, per cui occorre fare il punto della situazione in tal senso. In questo modo, si avranno dei riferimenti chiari e precisi per contribuire, sia direttamente che indirettamente, alla tutela della natura e della salute delle persone.

Raccolta differenziata Caserta: il calendario

I rifiuti a Caserta si basano su un sistema di raccolta distribuito, come di consuetudine, lungo uno specifico calendario settimanale. Si ricorda che per far sì che la Caserta raccolta differenziata vada a buon fine, bisogna esporre dinanzi alla propria residenza gli appositi contenitori durante la sera, dalle 20 alle 22. Per carta e cartone, il giorno prescelto è il lunedì. Rifiuti come libri, giornali, fumetti, opuscoli e scatole di carta o cartone vanno depositati nel contenitore bianco. Il martedì, il giovedì e la domenica la raccolta rifiuti Caserta si focalizza sull’umido. Avendo l’accortezza di inserire il tutto in sacchetti ben sigillati nel contenitore marrone, sarà possibile smaltire avanzi di cibo, lettiere di animali domestici, pezzi di legno o gusci di frutta secca.

Il mercoledì e la domenica si passa, invece, allo smaltimento rifiuti Caserta del multimateriale. Il contenitore giallo potrà, quindi, avere recipienti di plastica, figli di alluminio, barattoli di metallo e molto altro. Il giovedì è il giorno scelto anche per lo smaltimento del vetro, il quale va riposto nell’apposito contenitore verde. Infine, il venerdì (con l’ausilio del contenitore grigio), si può smaltire immondizia Caserta indifferenziata. Pertanto, si ha la possibilità di cestinare oggetti incristallo, ceramica, terracotta, carta carbone, contenitori della pizza, giocattoli o altro.

Isola ecologica, distribuzione sacchetti e numeri speciali

Per quei rifiuti ingombranti Caserta che possono diventare materiale di recupero, si può contare sull’isola ecologica. Questo luogo permette di depositare batterie d’auto, televisori, lavatrici, solventi, toner, stampanti, neon e medicinali scaduti. Gli orari isola ecologica Caserta prevedono un’apertura dalle 8 alle 13 dal lunedì al sabato. Martedì, giovedì e sabato c’è anche un’apertura pomeridiana che va dalle 15 alle 18. Inoltre, sempre in tema di rifiuti ingombranti, si può contattare il numero verde 800135221 per fissare un appuntamento in tal senso. In alternativa a ciò, si può usare il recapito da rete fissa 0823422643 oppure si può inoltrare una mail a ecocar.caserta@gmail.com.

I predetti recapiti servono anche per concordare un ritiro di pannolini e pannoloni. In più, occorre registrarsi compilando un apposito modulo sul sito del Comune di Caserta. La raccolta differenziata Caserta vede una distribuzione dei relativi sacchetti che si orienta in base alle criticità delle zone del suo tessuto urbano. Ad ogni modo, conviene contattare il numero verde citato poc’anzi. Se poi si desiderano ulteriori ragguagli, ci si può interfacciare sia col settore ambiente ed ecologia del Comune di Caserta (0823273968-70-72) che con il comando della Polizia Municipale (0823273700 – 0823210014).

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments