lunedì, Giugno 27, 2022
Google search engine
HomeMondoEremo di San Vitaliano: orari, norme Anti Covid, recapiti

Eremo di San Vitaliano: orari, norme Anti Covid, recapiti

L’Eremo di San Vitaliano, posto nel cuore della frazione Casola di Caserta, è il sacro luogo ove giacciono le spoglie dei caduti durante le missioni internazionali di pace. L’opera fu edificata da San Vitaliano. 

San Vitaliano era un eremita capuano che visse molti anni nel Miliarium (territorio del casertano), ove compì molti miracoli.

La struttura, risalente a un’epoca posteriore all’VIII secolo, ha subito diversi rifacimenti. Di conseguenza, siamo all’oscuro della sua originale conformazione architettonica.

Uno degli elementi più suggestivi del complesso è il suo sobrio campanile, che conferisce grande eleganza all’edificio.

Citato svariate volte in diversi documenti nel corso dei secoli, nel 1700 si moltiplicarono le critiche riguardo al suo stato di conservazione. Soltanto nel 2001, ad ogni modo, si procedette ad un efficiente restauro, portato a termine da Don Valentino Picazio. 

Al parroco Picazio si devono il ripristino della copertura a capriata e l’eliminazione di ornamenti superflui, che hanno consentito di  far riemergere la semplicità delle linee architettoniche di un tempo.

Quantunque ci si sia focalizzati qui solo sul suo monastero, suggeriamo un’escursione comprendente tutti gli interessanti siti di cui eremo di san vitaliano casola si compone.

Orari e recapiti di Eremo San Vitaliano Caserta

E’ possibile visitare il monastero ogni domenica e durante i festivi, dalle ore 10:30 alle ore 13:30. Tutti gli altri giorni della settimana, è necessario contattare la segreteria, per prenotare un appuntamento, così come per effettuare visite guidate e per accedere in gruppo.

Ricordiamo, tuttavia, che gli orari mutano in occasione di alcune ricorrenze o in alcuni particolari periodi dell’anno.

Per comunicare col personale addetto alla gestione dell’eremo di San Vitaliano Caserta, si può fare riferimento ai seguenti recapiti di seguito riportati. Il numero 333 75 63 955 (segreteria) e l’indirizzo email info@eremosanvitaliano.it sono i principali punti di contatto per ottenere informazioni.

I biglietti per introdursi nel serafico posto sono acquistabili su Tripadvisor.

Sentitamente consigliata è una sosta presso l’agriturismo eremo di san Vitaliano Casola, noto per il suo personale gentile, gli ottimi pasti e l’eccellente rapporto qualità-prezzo.

Norme anti Covid a Casola e nel suo monastero

Riguardo all’ingresso presso l’Eremo di San Vitaliano, vanno rispettate le ordinarie norme concernenti l’uso della mascherina e il consueto e accurato lavaggio delle mani.

Sulla pagina web, dedicata al piccolo centro, sono presenti tutti i dati relativi alla diffusione del Covid, come l’andamento dei contagi a partire dal 24 febbraio 2020 fino ad ora.

Su una popolazione di poco più di millecinquecento abitanti, sono al momento stati segnalati circa 112 casi di covid.

 Tale paesino, in quanto facente parte della regione Campania, resterà zona bianca fino al 16 gennaio 2022.

Esattamente come nel resto della zona avente come capoluogo la città di Napoli, i mezzi come i bus e i luoghi di ricreazione come le palestre e il cinema saranno accessibili soltanto a chi possiede già una terza dose di vaccino.

Stessa cosa vale per piscine e bar ristoranti (aree interne ed esterne): chiunque desideri usufruire di tali servizi, oltre ad essersi sottoposto alla terza dose, dovrà mostrare anche il super green pass.

Sui bus e allo stadio, la capienza si è ridotta al 50% all’esterno e al 35% all’interno.

Negli istituti scolastici del comune di Caserta, si tornerà in dad, solo ed esclusivamente se si saranno verificate positività.

 

 

 

 

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments